Tra l bellezze di Buda e Pest
Europa,  Viaggi

TRA LE BELLEZZE DI BUDA E PEST

Nonostante la paura del Covid, quest’estate non ho rinunciato a viaggiare. Ho preso le giuste precauzioni e sono andata all’avventura tra le bellezze di Buda e Pest: Budapest.

Sono passati 8 anni dall’ultima volta che io e Budapest ci siamo viste ma l’ho trovata bella come me la ricordavo, anzi, forse anche di piรน. Pulita, curata e affascinate sono riuscita ad apprezzarla in tutta la sua magia. La mia permanenza รจ stata di 4 giorni secondo me sufficienti per visitare la cittร  e permettersi anche una gita fuori porta di cui vi parlerรฒ nel prossimo articolo relativo all’Ungheria.

Senza perderci in altre chiacchiere vi dico secondo me quali tra le bellezze di Buda e Pest non vi potete assolutamente perdere!

La basilica di santo stefano e "Scarpe sulla riva del danubio"

TRA LE BELLEZZE DI BUDA E PEST
tra le bellezze di buda e pest
La Basilica di Santo Stefano ( in ungherese Szent Istvรกn-Bazilika ) รจ una delle chiese cattoliche piรน importanti dell’Ungheria. Edificio maestoso che porta il nome del primo re d’Ungheria vanta una decorazione con oltre 50 tipi diversi di marmo.ย  Se ci si posiziona nella via Szent Istvรกn ter si puรฒ ammirare la basilica incorniciata da due palazzi, una vera e propria cartolina! ย 

Orari: L-V dalle 9.00 alle 17.00, Sabato dalle 9.00 alle 13.00, Domenica dalle 13.00 alle 17.00.

Prezzo: gratuito, ad eccezione della visita alla Cupola, che รจ aperta solo da primavera ad autunno.
Scarpe sulla riva del Danubio รจ il memoriale dedicato agli ebrei ungheresi vittime dell’olocausto. Sulla riva del Daubio si possono vedere piรน di 60 paia di scarpe di uomini, donne e bambini. La scelta delle scarpe รจ per ricordare che spesso le vittime venivano costrette a togliersi le scarpe prima di essere uccise e gettate nel Danubio: Perchรจ? Le scarpe erano una merce preziosa durante la seconda guerra mondiale. Ideata dal regista Can Togay, e realizzato insieme allo scultore Gyula Pauer sulla riva di Pest, nel 2005.

Il parlamento ungherese e i ponti che dividono Buda e Pest

tra le bellezze di buda e pest
tra le bellezze di buda e pest
Il Parlamento Ungherese รจ uno dei monumenti piรน famosi della cittร  e simbolo di Budapest. Sede dell’assemblea nazionale ungherese รจ un edificio di architettura neogotica, ma a sviluppo orizzontale e integrata da elementi architettonici di altri stili. Vale la pensa visitarlo internamente perchรจ vanta di stanze meravigliose e soffitti dipinti.

Orario: L-V dalle 8 alle 18, Sabato e Domenica dalle 8-16 con visita guidata obbligatoria (circa 45 minuti), con partenza a orari prestabiliti. (Chiusura nei giorni delle festivitร  nazionali).

Prezzo: 10 euro circa.

Per prenotare visita il sito www.parlamentobudapest.com
I ponti di Budapest sicuramente non passano inosservati. Tutti diversi tra loro sono in totale 9. Abbiamo il Ponte Deรกk , il Ponte Rรกkรณczi, il Ponte Petล‘fi, il Ponte della Libertร , il Ponte Elisabetta, il Ponte delle Catene e il Ponte Margherita, il Ponte รrpรกd e infine il Ponte Megyeri. Attraversati da moltissime persone ogni giorno sono il collegamento principale tra Buda e Pest.

BUDA CASTLE E il city park Vรกrosliget โ€‹

TRA LE BELLEZZE DI BUDA E PEST
TRA LE BELLEZZE DI BUDA E PEST
Il Castello di Buda (in ungherese Budavรกri Palota) รจ stato utilizzato dai re ungheresi come palazzo reale.Inserito dall’UNESCO tra i patrimoni dell’umanitร  nel 1987 vanta una vista spettacolare sulla cittร . All’interno si puรฒ visitare il museo storico di Budapest e la galleria nazionale ungherese.

Orari: I giardini e i cortili del Castello di Buda aperti 24 ore su 24. Il Palazzo puรฒ invece essere visitato in base agli orari di apertura della Galleria e del Museo: M-D dalle 10-18
Il city park Vรกrosliget si trova nella XIV circoscrizione di Budapest. Sono 100 ettari di verde nel centro della cittร . Raggiungibile con la metro alla fermata Szรฉchenyi fรผrdล‘. All’interno si trovano diversi edifici tra cui il Ristorante Gundel, Zoo e Giardino botanico, Grande Circo Municipale, Ex Parco degli Svaghi, I famosi Bagni Szรฉchenyi, Il Castello Vajdahunyad, Il Petล‘fi CsarnokMuseo dei Trasporti, la Piazza degli Eroi, Il Museo di belle arti e Infine la Galleria d’arte Mลฑcsarnok.

Il bastione dei pescatori e la chiesa di Mattia

TRA LE BELLEZZE DI BUDA E PEST
tra le bellezze di buda e pest
Il Bastione dei pescatori (in ungherese Halaszbastya) รจ posizionato sulla collina del castello e vanta di una vista spettacolare su Pest. Di stile tra il neogotico e neoromantico รจ caratterizzato da sette torri di avvistamento decorative che simboleggiano le sette tribรน ungheresi che hanno conquistato la terra che sarebbe poi divenuta regno dโ€™Ungheria.
La chiesa di Mattia o almeno cosรฌ รจ conosciuta ( in realtร  il suo vero nome รจ Nostra Signora Assunta della Collina del Castello) si trova nella piazza della Santa Trinitร  accanto al Bastione di pescatori. Vanta bellissime verate e affreschi al suo interno.

Orari: L-V dalle 9-17, sabato dalle 9-13, Domenica 9-17.
Sono arrivata alla fine di questo articolo in cui vi racconto il mio viaggio tra le bellezze di Buda e Pest.

Spero che abbiate trovato le giuste informazioni per programmare una visita perfetta e per aiutarti ho pensato di creare una guida per visitare Budapest in 3 giorni e in piรน un consiglio per una gita fuori porta.ย ย 

La guida uscirร  nel prossimo articolo dove vi parlerรฒ di una meta speciale a pochi passi da Budapest…quindi…NON PERDERTI IL PROSSIMO ARTICOLO !

A presto dalla tua viaggiatrice curiosaย 

firma

2 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *